Skip to Content

Progetto VELAntariato – Conferenza stampa

VELAntariato – Volontariato e Sport!

In Campania, e generalmente nel Sud Italia, il mare è una risorsa sottoutilizzata sia economicamente che come fonte d’inclusione, salute e benessere e purtroppo, nonostante la predisposizione del territorio, l’offerta nautico-sportiva per disabili è nulla.

Le Associazioni Peepul Onlus, dalla parte dei disabili! e ASD Peepul Sport Onlus, sin dal 2004, hanno ovviato a questa carenza creando una buona prassi attraverso la concretizzazione di progetti per la realizzazione di centri velici attrezzati e attività di istruzione per le persone diversamente abili, promuovendo la pratica sportiva e la Vela come strumenti terapeutici e di inclusione sociale.

ASD Peepul Sport dispone di 3 imbarcazione DREAM e 2 imbarcazioni 2.4mR, è affiliata FIV ed autorizzata alla Scuola Vela per Tutti. Dal 2006 è C.A.S.P. presso le sedi in comodato d’uso gratuito dell’Accademia Aeronautia a Nisida e della Marina Militare al Molosiglio, Comprensorio Acton.

L’11 ottobre, presso la Se.Ve.Na., si è tenuta la conferenza stampa del progetto VELAntariato.

VELAntariato nasce con l’utilizzzo di fondi europei, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, con il sostegno di ENEL Cuore ed i patrocini di Comune di Napoli, CONI, FIV, CIP, Università degli Studi di Napoli “Parthenope”.

Lo sport si conferma il vettore più adatto per l’integrazione e la solidarietà. Peepul Onlus nel 2015 firma con la Marina Militare un accordo che ha reso possibile la fruizione, mediante un piano lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche, delle strutture della Se.Ve.Na. Sezione Velica di Napoli anche alle persone diversamente abili. L’Associazione ha finanziato l’installazione degli impianti necessari per consentire a Tutti di poter pratica la Vela, anche a livello agonistico, nella massima sicurezza e con la guida di esperti del settore.

“Per noi – dichiara Ileana Esposito Lepre, Presidente dell’Associazione Peepul Onlus – l’agonismo riveste un ruolo importante perchè rappresenta uno stimolo al confronto ed è un momento di visibilità per gli atleti. Potremo individuare così i futuri campioni paralimpici. Speriamo di poter offrire divertimento, amicizia, emozioni ed opportunità ai tantissimi ragazzi con bisogni speciali, promuovendo azioni in favore della società svantaggiata”.

L’Ammiraglio Luciano Magnanelli, Presidente della Sezione Velica della Marina Militare –“Questo è un percorso che si consolida. Superare le barriere architettoniche, ma soprattutto quelle culturali, è un dovere di tutti. Siccome siamo molto sensibili alle problematiche del disagio sociale, i beni collettivi della Marina Militare sono impiegabili al servizio della comunità civile”.

Francesco Lo Schiavo, Presidente V zona FIV precisa “Peepul Onlus è un punto di riferimento affidabile ed importante, che consente di fare squadra e rete nelle acque del Golfo”.

“Vera soddisfazione riportare la Vela in Campania, merito della frizzante operosità di Ileana Esposito” dichiara il Dott. Carmine Mellone, Presidente CIP Campania, che dona all’Associazione Peepul Onlus la bandiera del CIP Comitato Italiano Paralimpico.

L’Arch. Liana De Filippis, Direttrice dei lavori di abbattimento delle barriere architettoniche alla Se.Ve.Na. : “Disabilità non è un mondo a parte ma parte del nostro mondo!”

PER MARE NON CI SONO BARRIERE!

Scuola Vela per Tutti – Dream Point Peepul MOLOSIGLIO giorno #1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo in base alle norme vigenti in materia di trattamento dei dati e privacy.

Chiudi