Vi avevamo annunciato della convocazione di due dei nostri giovani velisti Asd Peepul Sport agli European Para Youth Games 2017 nel mese di ottobre. Francesco Maria Maglione e Alessandro Migliaccio hanno, infatti, preso parte alla fantastica avventura che si è tenuta a Genova dal 9 al 15 ottobre.

Sabato si sono concluse le regate della manifestazione internazionale. Per la precisione, sette prove sono state disputate in tre giorni, dopo una giornata dedicata alle visite mediche e due occupate dagli allenamenti e dall’emozionante parata con gli atleti di tutte le discipline sportive. Le gare sono state caratterizzate, purtroppo, da poco vento ma certamente da grande entusiasmo poiché per i giovani velisti italiani paralimpici si è trattata della prima partecipazione ai giochi. In tutto hanno gareggiato nove equipaggi a bordo degli Hansa 303, per un totale di diciotto atleti coinvolti provenienti da cinque Nazioni (Francia, Inghilterra, Olanda, Finlandia e Italia).

È stato l’equipaggio francese a vincere, con il secondo posto raggiunto dagli inglesi e il terzo dagli olandesi. Alessandro, 12 anni (al fiocco), e Francesco, 17 anni (timoniere), hanno chiuso al nono posto. Mentre, l’altro equipaggio italiano in gara, composto da Davide Di Maria, 16 anni, e Morgan Segatore, 13 anni del Circolo Canottieri Garda Salò, ha invece terminato in quinta posizione.

Il tecnico FIV italiano dichiara nell’intervista con Federvela: “Siamo felici e soddisfatti dei risultati dei nostri ragazzi. Eravamo alla prima regata dopo aver iniziato l’attività giovanile disabili proprio quest’anno in vista di questo evento. Abbiamo pagato il vento debole, perché i nostri equipaggi erano i più pesanti della flotta. C’è l’intenzione di continuare il programma con loro cercando di allargare il gruppo. Sarebbe positivo che la vela rimanesse tra le discipline sportive internazionali anche in vista del rientro della vela alle Paralimpiadi, uno degli obiettivi di World Sailing”.

I nostri giovani velisti Alessandro e Francesco, dal canto loro, dichiarano di esser “contentissimi dell’esperienza umana e sociale vissuta, poichè hanno avuto modo di interagire con tanti altri giovani da tutta Europa e di confrontarsi con realtà sportive così diverse e da cui apprendere tanto”.
Pertanto, per loro non è che un punto di partenza per un percorso al livello internazionale, che sarà caratterizzato certamente da grande impegno, passione e ambizione.

Tantissimi complimenti ai nostri alteti Francesco e Alessandro!
La Asd Peepul sport fa sempre il tifo per voi!

Ecco qualche foto degli EPYG 2017:

22407717_10213429461511536_416384274_n22308764_365917410519026_3139083030602226396_n312112768GareGare2Gare3Gare4Last3150814832421508148324