Progetto per l’informazione degli alunni di tre scuole medie sulle attività veliche e della navigazione e sulle attività economico-produttive legate al mare ed al porto di Napoli.

L’Associazione di volontariato Peepul, dalla parte dei disabili comunica che il 21 novembre 2007 dalle 10,30 alle 13,30 presso il Turtle Point dell’Acquario della Stazione Zoologica  in Via Crocchia,28 Bagnoli (Na) si terrà la manifestazione introduttiva del progetto Mare Aperto, realizzato con il patrocinio ed il sostegno dell’Assessorato alla Solidarietà della Provincia di Napoli , il partenariato dell’Accademia Aeronautica e la collaborazione di MSC Crociere e della Stazione zoologica di Napoli.

Il progetto inquadra l’argomento ‘mare’ in modo innovativo cercando una fonte d’informazione, formazione ed educazione dal rapporto città-mare e delle realtà socio-economico-produttive e nautiche legate al mare e mira al contempo a diffondere tra i giovani la cultura delle pari opportunità per tutti anche nella fruibilità del mare .

Si offrirà ai giovani l’orientamento informativo con la constatazione diretta del mercato del lavoro legato alle attività marittime e portuali ed alla ricerca biologica ed anche l’opportunità di praticare e conoscere la vela. Sono previste visite sulle navi da turismo e mercantili dell’MSC ed al Turtle Point.

Gli organizzatori ed esperti dell’associazione Peepul insieme ai dirigenti scolastici, i docenti e gli allievi delle scuole impegnate nel progetto – Cortese, G.Gigante e Pirandello – saranno lieti di presentare le attività ed i laboratori didattici dei vari moduli del progetto ai rappresentanti istituzionali dell’Istruzione , della Formazione , delle Politiche sociali, della Capitaneria di Porto, alle famiglie, agli Enti privati e pubblici ed agli organi della Stampa invitati alla manifestazione.

Sono previsti gli interventi del dott. Sagristani, Assessore alla Solidarietà della Provincia di Napoli, della prof.ssa Flegra Bentivegna, direttrice della Stazione Zoologica di Napoli, del prof. Catalani dell’Università Parthenope, del dott. Ciro Vespa per MSC Crociere.
E’ previsto un saluto da parte dell’Accademia Aeronautica.

“Un’altra idea ed un altro progetto che la nostra associazione , promotrice di tre reti di associazioni, di scuole ed oggi di organizzazioni sportive, aggiunge al mosaico che andiamo costruendo da quattro anni a ritmo serrato con tanti piccoli ‘buoni esempi’- ha dichiarato Ileana Esposito Lepre, referente del progetto – per attivare percorsi utili a promuovere e diffondere tra i giovani la cultura delle pari opportunità per tutti e per ottenere un cambiamento di mentalità circa le diverse abilità nell’intera società.

L’idea di questo progetto nasce dalla constatazione che fra la città di Napoli ed il suo mare, pur visibile e presente quasi ovunque e molto importante per la storia della città, c’è sempre stato un rapporto un po’ sofferto, poco utile al benessere dei cittadini napoletani, dalle spiagge allo sport della vela, da sempre appannaggio di pochi!

Siamo convinti che per cambiare la mentalità della nostra città bisogna iniziare dagli studenti, in ognuno dei quali c’è già il cittadino di domani come noi lo vorremmo.”